Il teatro mediatico di Victor Muller attorno a Saab

Chi sa SaabBlog.net sa che preferisco uno stile di scrittura diplomatica. Ogni giorno, il blog 5000 ha lettori che sembrano questo stile. Per mesi ho scritto per il marchio di Trollhättan per contribuire al futuro, anche qui in Germania. Poi ci sono giorni come questo. Da ieri, Victor Muller è iperattivo e offre interviste, cerca il pubblico. Lo dico apertamente. Meglio non l'aveva fatto.

Nella sua intervista esclusiva a Teknikensvarld attacca con tutta la forza i partner cinesi, che ha scelto, e la sua stessa compagnia. Non ha fiducia negli investitori dalla Cina. Saab è per lui un buco nero in cui Youngman e Pang Da affondano i loro soldi.

Ho letto l'intervista tre volte e non potevo crederci. Che diavolo vuole Victor Muller? Muller ha il suo piano, chiamato "The Deal" a Saabsunited. Da qui la lotta con Lofalk.

Il piano tormenta per settimane attraverso il mondo Saab. Ora, come sappiamo, il mondo è stupidamente piccolo e rotondo. Il mondo di Saab è ancora più piccolo e quindi i segreti sono difficili da preservare. Via Svezia, i dettagli del grande piano hanno raggiunto la provincia tedesca nel tempo. In realtà, non ne sono felice, perché non tutto quello che mi dice Stoccolma, voglio anche saperlo.

Oggi sono così ossessionato dal comportamento di Muller che ho faticato a pubblicare qualcosa di più del solito. Non lo farò, perché ciò che mi viene detto in modo confidenziale, rimane. Solo così tanto. Il piano di Muller è molto ambizioso. Se lavora, quindi Muller consegna il suo capolavoro. Se va male, allora le luci si spengono. Poker senza riguardo per le perdite, ad alto livello.

Il mio istinto e la mia esperienza commerciale mi dicono che non funzionerà. Forse mi manca anche l'immaginazione. Se fossimo a Hollywood, tutto andrebbe bene per una sceneggiatura fantastica. Sfortunatamente siamo nella vita reale.

Quello che Muller dimentica: ci sono posti di lavoro e mezzi di sussistenza in Svezia e anche in Germania che dipendono dalla continuazione dell'esistenza di Saab. Sembra che non gli importi. Competenza sociale, nessuna. Con le sue osservazioni, oggi Muller ha gravemente danneggiato Saab e i cinesi. La stampa seria svedese è d'accordo, "Muller attacca duramente Lofalk - e Saab" scrive la Svenska Dagbladet.

La scorsa settimana il disastro di Antonov, questa settimana un amministratore delegato di Saab sui mass media. Posso pensare ad altro? No.

Nessuna parola positiva dopo il lavoro. Non oggi Purtroppo.

Testo: tom@saabblog.net

13 pensieri su "Il teatro mediatico di Victor Muller attorno a Saab"

  • Se i cinesi subentrano completamente, la VM è lontana dalla finestra o mi sbaglio? Per me, una questione di tempo finché non se ne sarà andato. Altrimenti, c'è solo un fallimento e una proprietà fallimentare, da cui tornerà a utilizzare il cinese o un'altra casa automobilistica nel mondo. Sospetto che ce ne siano abbastanza altri che lo aspettano. Il signor Piech vuole avere tanti marchi sotto il suo tetto e Scania ha già, quindi il logo.

    Ci sono parole molto chiare per l'approccio di VM: non professionale. Comunicare con i giornalisti tramite SMS o con i partner commerciali in generale, cos'è? Ogni professionista sa che poche parole possono essere fraintese molto rapidamente, e un SMS è sempre molto rischioso, soprattutto con i giornalisti, perché le incomprensioni non possono essere chiarite. Quindi dovrebbe esserci tempo per un'e-mail ...

  • Il problema è che ora c'è solo puro azionismo. Vengono prese solo decisioni di compromesso (Piano BZ) invece di perseguire una strategia chiara. Devi aver visto alla fine dell'anno scorso che i soldi si sarebbero esauriti a un certo punto e avrebbero potuto cercare investitori più adatti molto prima. Non puoi gestire un'azienda secondo il motto "Funzionerà in qualche modo". Anche Victor Muller doveva (doveva) vederlo. L'unico previdente è stato probabilmente JA Jonsson, che è saltato giù in tempo e probabilmente non voleva più fare teatro (Antonov ecc.). In realtà è un peccato, con lui la storia avrebbe sicuramente preso una piega diversa.

  • vuoto

    Lo vedo completamente diverso: chi ha agito in modo sbagliato qui e agisce ancora in modo scorretto come il lofalk e il cinese. il tour a sinistra non sembra funzionare.
    Era completamente inutile gettare una chiara procedura in mare e ora hai il risultato.

    Come ti comporteresti se volessi espropriarti?

  • vuoto

    Si dice che il pesce inizi a puzzare sulla testa, forse è anche qui?

    Quando puzza un pesce?

  • vuoto

    Dovrebbe collaborare con zu Guttenberg: (Per ora?) Fallito!

  • vuoto

    ... Mi dispiace solo per i dipendenti in Svezia. Per 6 mesi in bilico se la fabbrica di automobili sarà chiusa o meno. Per non parlare dei tanti rivenditori e clienti in tutto il mondo, che anche loro sperimentano tutto ...
    L'amministratore delegato sta perdendo tutta la sua fiducia.

  • vuoto

    ... quindi gente qual è lo stato delle cose, ricapitoliamo:

    Lofalk sta lottando per un accordo che non sarà accettato da GM: i cinesi hanno i soldi, ma chiaramente cercano know-how tecnico a basso prezzo, che GM ancora una volta non soddisfa. GM starà attenta a non vendere la sua tecnologia ai cinesi, poiché saranno in grado di farlo da soli entro 2 anni al massimo, o potranno copiarla. E GM non è il suo nemico nel mercato cinese ... così male finora. Solo quello che Lofalk stava cercando di fare era chiaro a VM fin dall'inizio e l'unico modo per salvare qualcosa qui è semplicemente fuggire in avanti, direi - questo è PLAN Z. - Non è così assurdo.

    .... ma VM ha Lofalk davanti, il che lo rende quasi impossibile….

  • vuoto

    Terribile quello che dice Muller. L'uomo sa cosa sta facendo? Francamente, temo il peggio per SAAB.

  • vuoto

    @ Peter:
    La cosa più importante è nell'articolo.

    Mentre leggevo oggi mi sentivo come te Tom e io in realtà già temiamo "Skavlan" venerdì sera in prima serata...

  • vuoto

    Il link all'intervista è pensato per essere bello, ma solo perché guido un'auto svedese non significa che io possa parlare svedese. Qualcuno può dire cosa c'è lì dentro?

  • vuoto

    Ehi Tom, per questo articolo avrai sicuramente il divieto di casa o Mecker a Francoforte! 🙂 🙂 Ma hai ragione, rispetto. io

    SAAB avrebbe bisogno di un altro amministratore delegato per porre fine a questa tragedia. Non può andare avanti così

  • vuoto

    L'ultimo attacco di Muller e la fuga verso il fronte. Non fa prigionieri.

    @ Püssel: Questo non meritava SAAB, così è.

    Andrej

  • vuoto

    Ciao Tom,

    Saresti un buon consulente per VM 😉 No davvero: è fantastico quanto sia emozionante ma reale farlo!

    Ho appena letto l'intervista con VM su ttela, penso che la diagnosi si chiami egomania e il tutto sembra davvero una resa dei conti: o la grande VM evoca il suo piano XYZ o tutto si rompe. Ad essere sincero, non posso più immaginare un futuro per SAAB con un CEO VM; SAAB non se lo meritava.

I commenti sono chiusi