Youngman: investimento strategico a lungo termine Saab

Dalla trattativa con GM non si è saputo nulla di nuovo al mattino. Il CEO di Saab, Victor Muller, aveva inviato un messaggio di testo al giornale locale di Trollhättan nel fine settimana in cui erano state inviate maggiori informazioni agli americani. Il mulino delle voci, non confermato, dice quanto segue.

General Motors rimarrà a bordo come fornitore di motori e trasmissioni per la prossima generazione di veicoli. Secondo la fonte, questa è la carota che Youngman tiene davanti al naso del coniglio GM. Non è certo se Detroit risponderà. Ma, come ho detto, una voce, non confermata.

Un portavoce di Youngman ha confermato oggi la serietà dell'investimento. Ha detto a Reuters che erano venuti come "investitore strategico a lungo termine". Più a lungo guardo ai negoziati, più sospetto che Youngman e Pang Da, nel peggiore dei casi, acquisteranno Saab anche senza licenze GM.

Non sarebbe ottimale, e nemmeno quello che vorremmo. Ma un'opzione per il futuro.

Perché stiamo parlando di opzioni in questo momento. Questo ha qualche giorno fa Direttore del negozio ha pubblicato un articolo sugli amici di Victor Muller Antonov e sull'"investitore di cassette postali" North Street Capital. Il famoso paragone del coniglio sembra applicarsi a North Street Capital. Perché secondo una ricerca di Manager Magazin, il proprietario lavora nel "settore delle forniture per animali". Hmm

I nostri amici degli altri blog elencano ancora North Street come un investitore serio ...

Testo: tom@saabblog.net

2 pensieri su "Youngman: investimento strategico a lungo termine Saab"

  • Se GM dovesse ritirarsi completamente, sarebbe pura stupidità. Il tour della concessionaria ha fatto una grande pubblicità per i "modelli GM" e ha attirato molti nuovi potenziali clienti in Saab. Questo sarebbe quindi assolutamente obsoleto. Quello che andrebbe cambiato, invece, se si continua a produrre 9-4x e 9-5, sono gli interni. È abbastanza imbarazzante trovare gli stessi interruttori della luce e pulsanti diversi in una Saab fino a 70.000 € come in una Chevrolet Aveo (sotto i 10.000 €). In ogni caso c'è da recuperare, anche se non credo che questo cambierà, solo per ragioni di costo.

  • Saab dovrebbe disconnettere il prima possibile da tutto ciò che ha a che fare con GM. Quando vedo le auto di GM, che sono sotto il marchio Chevrolet sulle strade tedesche, quindi, ho una nausea. Per non parlare della tecnologia.

I commenti sono chiusi