Saab News: incontro di Victor Muller a Stoccolma

Aggiornamento: 14: 29

Senza dramma, non sembra andare a Saab. L'agenzia di stampa svedese TT riferisce che il CEO di Saab Victor Muller è oggi a Stoccolma. Ci sarà un incontro di crisi con i rappresentanti di Lotus Youngman, Pang Da e l'amministratore Guy Lofalk. Se i rappresentanti governativi partecipano è attualmente sconosciuto.

Sulla strada per la riunione di crisi, Muller ha fatto una breve dichiarazione. “Guy Lofalk ha fatto un buon lavoro. Non ci sono piani per sostituire Lofalk. ”Il che sarebbe almeno una voce fuori dal mondo.

È stato anche confermato che Lofalk ha avuto i colloqui con Geely senza la conoscenza della direzione di Saab. Non è ancora chiaro il motivo per cui Youngman non paga alcuna tassa di licenza. Forse è solo la cautela dei cinesi, dopo che si è saputo che Lofalk parla in parallelo con Geely.

Sta diventando sempre più chiaro che senza i fondi promessi dalla Cina, il processo di ricostruzione verrà fermato. Perché le disponibilità liquide sono quasi esaurite. Allora Saab dovrà andare in bancarotta.

È un vero dramma con alta tensione, di cui mi piacerebbe fare a meno. Finché tutte le parti parlano, è un buon segno. Restiamo pazienti, come lo siamo stati per mesi. E aspetta. 😉

Testo: tom@saabblog.net

11 pensieri su "Saab News: incontro di Victor Muller a Stoccolma"

  • Hallo,

    puoi anche aspettare che Saab fallisca e poi andare alla porta dello shopping abbastanza a buon mercato quite. Lasciaci sorprendere, vediamo cosa può portare il nuovo giorno. Eventualmente qualcosa di intelligente 🙂

    Ciao

    Marco

  • vuoto

    Hallo,

    dopo il comunicato stampa sull'imminente contratto di licenza, gestito da una sorta di società di trasferimento, non c'è stata alcuna conferma ufficiale che l'accordo sarebbe effettivamente entrato in vigore. Chissà quali "dettagli" erano ancora aperti in quel momento... Forse il tutto è stato lavorato a maglia con un ago un po' troppo caldo.
    Tuttavia, non spero che Youngman giocherà a poker; il rischio che il capitale più importante di SAAB diminuisca nel frattempo sarebbe enorme.

    Saluti

    Püssel

  • vuoto

    In Svizzera, i concessionari Saab sembrano aver perso la fiducia nel marchio. I contratti di acquisto vengono annullati senza problemi (non è ovvio in Svizzera, in quanto un contratto di acquisto è generalmente vincolante). Inoltre, a quanto pare hanno imposto una fermata di acquisto per le auto usate di Saab. I rivenditori di altre marche non vogliono sapere nulla delle auto usate di Saab. Le offerte di scambio, se presenti, sono intorno al 30% al di sotto della valutazione effettiva del veicolo. La situazione attuale in Svezia e la mancanza di comunicazione con i concessionari non miglioreranno la situazione.

    Saluti Saabige dalla Svizzera

    • vuoto

      Se dovesse mai capitare un riavvio, è necessario un vero lavoro di costruzione. Era così tanto zerdeppert di porcellana che non sai da dove cominciare.

      Penso che qui in D non si vendano Saab al momento. La fiducia è sul terreno, bene che voglio mantenere il mio 🙂

  • vuoto

    Dopotutto, è positivo che si parli ancora. I cinesi stanno solo giocando a poker un po ',
    sanno anche che il loro mulino 70 è urgente e puoi (volerlo) fare ancora un po '
    ottenere condizioni più favorevoli. Ma potrei benissimo fare a meno di questo "dramma".
    Mi sento come un dramma seriale senza sapere quanti sequel
    c'è

  • vuoto

    @Leif

    Quindi se la storia di SAAB è mai apparso come thriller o thriller, probabilmente saremo il primo preordine qui

  • vuoto

    La speranza muore per ultima conosciuta. Penso che i cinesi spingano i tuoi termini e poi arrivino i soldi.

    Ma è già un thriller.

    LG Leif

  • vuoto

    “Guy Lofalk ha fatto un buon lavoro. Non ci sono piani per sostituire Lofalk".

    È quasi come in Bundesliga! :-) Non appena la frase “Stiamo dietro all'allenatore e lui sarà in panchina il giorno dopo la partita”, l'allenatore può effettivamente fare le valigie.

    Vediamo come finisce qui la storia. “…. ha fatto un buon lavoro "o" fa un buon lavoro ". Questa è un'altra bella differenza.

    Allora speriamo di più ...

  • vuoto

    L'occhio di legno sii vigile. Dietro gli occhi a fessura sono probabilmente spesse orecchie molto spesse

  • vuoto

    Ma ora è finita con il poker e il dramma associato!
    Le aziende hanno preso Phoenix e ora non vogliono pagare il conto... E questo in relazione a un paese in cui l'onore era originariamente capitalizzato...

I commenti sono chiusi