Saab Youngtimer Germania: Saab 900 Talladega No. 6 è vivo!

Ogni fan Saab conosce Talladega Long Run. O quasi tutti. Probabilmente i guidatori più giovani della Saab non saranno tra noi.

Saab 900 "Talladega Long Run"
Saab 900 "Talladega Long Run"

La storia di Talladega, parte della leggenda di Saab, quindi di nuovo in forma abbreviata.

L'ippodromo di Talladega si trova negli Stati Uniti, nello stato dell'Alabama. Per dimostrare la durata dei motori Saab turbo nella nuova Saab 9000, Saab 1986 ha inviato tre 9000 Turbo completamente standard alla 100.000 Kilometer Marathon negli Stati Uniti. Poco prima, il marchio con sede a Ingolstadt a Talladega aveva preso un maledetto naso e l'aveva usato per riscaldare i motori turbo Audi non completamente gonfiati.

Saab voleva fare di meglio. A quel tempo, a parte Audi, non esisteva alcun modello nella classe di lusso incentrato sui motori turbo. Un carico continuo estremo di motori a benzina turbo su una distanza molto lunga non era stato superato con successo prima degli svedesi.

Saab 900i, "Talladega Long Run" 1996
Saab 900i, "Talladega Long Run" 1996

La Saab 9000 Turbo ha guidato 20 giorni in funzionamento continuo. 100.000 chilometri, una sola fermata per cambio pilota e per revisione. Ebbene sì e alla fermata del rifornimento. Tutti e tre i 9000 che hanno gareggiato hanno completato il percorso sotto il vaglio critico dei commissari di gara. La Saab 9000 più veloce ha raggiunto una velocità media di 213,299 km / h. Il "Talladega Long Run" ha continuato a far parte della leggenda Saab Turbo.

Saab 900i, sedili sportivi "Talladega Long Run", cinture di sicurezza, altrimenti standard
Saab 900i, sedili sportivi "Talladega Long Run", cinture di sicurezza, altrimenti standard

10 anni dopo, 1996 ha ripetuto il record della casa automobilistica di Trollhättan. Sono state necessarie sei Saab 900 standard dalle bande, tre Saab 900 2.0 Turbo, due Saab 900 V6 e un Saab 900 2.0i.

900i è il numero Saab 6 nelle nostre immagini. Ogni auto ha restituito 40.000 Km sul tracciato, sono stati impostati i record 40 e la velocità media della Saab 900 più veloce partecipante è 226.4 km / h.

Il numero 6 è vivo! Saab 900i Talladega è in Germania
Il numero 6 è vivo! Saab 900i Talladega è in Germania

La Saab 900 Talladega numero 6, un 2.0 litri con 131 CV, è andata al Museo Saab di Trollhättan dopo il record drive ed è stata prestata alla Germania nel 2008. Ora si trova su un sito Saab in Germania e appare abbastanza inosservato, il che è un peccato.

Un pezzo della leggenda Saab. Saab 900i "Talladega Long Run"
Un pezzo della leggenda Saab. Saab 900i "Talladega Long Run"

Il 900 Talladega è uno dei classici nel magazzino di Saab Germany ed è un pezzo della leggenda Saab.

Come il marchio Trollhättan, spera in tempi migliori con noi. Forse verrà ripristinato e tornerà presto nello showroom o prestato ai concessionari. Lui lo merita.

Testo: tom@saabblog.net

8 pensieri su "Saab Youngtimer Germania: Saab 900 Talladega No. 6 è vivo!"

  • È emozionante che questa macchina sia "dimenticata" qui all'aria aperta.

  • La storia di Talladega. Grandi tempi passati di Saab, scalda il tuo cuore. Grazie per la segnalazione.

    @ mac9-5 Molti capi Saab negli ultimi anni vanno e vengono. Perché un'auto è semplicemente dimenticata. Forse l'hai salvato da Rüsselsheim GM a Francoforte? Questo può e andrà solo meglio.

  • Perché un'auto del genere non viene riordinata ed è stata "persa" per anni in un "cortile di casa" (Francoforte - scusa per l'espressione) da qualche parte nel mondo!?

  • Sebbene sia un recente fan di Saab (da quando ho comprato il mio 2009), conosco questo test di resistenza.

    Forse uno dovrebbe (solo quest'anno 125 dopo l'invenzione dell'automobile, in cui ogni produttore ricorda la sua storia), una volta tornato con un obiettivo in questa direzione spot televisivo. Il fatto che Saab non sia fallita, dopo tutto, ha in qualche modo trascurato la stampa.

    • Non trascurato, caro Phibo, ma odiosamente non segnalato: solo il negativo su SAAB è diffuso qui in Germania!

      Come già noto: AMS + Co. sono di cattivo umore e apparentemente li manterrà in vita solo con i soldi dell'industria automobilistica tedesca - ma anche i vari quotidiani non sono migliori: reportage oggettivo e ben studiato = zero!

      Saluti dallo Schleswig-Holstein
      Julie

      • Sì, assolutamente, "dispettoso" ha ragione. Mi sono chiesto spesso cosa Saab, cioè il marchio o le auto, hanno fatto alle persone che vengono corrette in questo modo. Non poteva essere con le condizioni di lavoro più sociali e migliori nell'industria automobilistica (parola chiave fabbrica moderna, installazione di componenti dal lato e non dal basso, ecc.), né la durata delle auto, perché i consumatori dovrebbero effettivamente essere felice di ciò. Non potevano essere nemmeno i piloti Saab, con la più alta percentuale di accademici di tutte le marche automobilistiche e l'understatement riservato ma ben curato, che si nota anche sulle autostrade.

        Tutto ciò che rimane è la buona vecchia invidia dei diseredati o il flusso di denaro dall'industria come spiegazioni. Non riesco a pensare a nient'altro, perché colpire un marchio che è finanziariamente giù non ha stile.

        LG P.

      • Ciao Julie,

        il "trascurato" era inteso in modo piuttosto sarcastico. L'imminente insolvenza di SAAB è entrata anche nella sezione economica del quotidiano regionale, la storia della prima richiesta di ricostruzione fallita era ancora una nota a margine, ora c'è di nuovo la pace nella scatola - o nel giornale.

        Il mio sogno sarebbe una sorta di ripetizione del punto di collina Audi (se questo non significa nulla per te, dai un'occhiata a Youtube) - solo che una Saab sta passando a sinistra 😉

        Saluti dalla Saar
        Phibo

I commenti sono chiusi