Test breve Saab: Saab 9-5 TTiD4 Vector XWD

Ottenere una nuova Saab come oggetto di prova sta diventando sempre più difficile ed è bello avere buoni amici. Marco, Saab Fan, ex blogger di Saabblog.net e ancora un buon amico, ha avuto un quasi nuovo Saab 9-5 Vector TTiD 4 XWD pochi giorni fa.

Saab 9-5 TTiD4 XWD, oggetto di prova breve
Saab 9-5 TTiD4 XWD, oggetto di prova breve

Per farmi una breve impressione, sono stato in grado di guidare la nuova Saab per pochi chilometri sull'Annumx e nel traffico cittadino di Francoforte.

TTiD4 con trazione integrale ed eLSD - e non c'è tempo per un test dettagliato
TTiD4 con trazione integrale ed eLSD - e non c'è tempo per un test dettagliato

Il mio primo incontro con la nuova Saab 9-5 è quasi un anno fa. L'allora 9-5 TiD Linear guidato con 160 Diesel PS non mi ha lasciato una buona impressione ed è una delle poche Saab che non comprerei. La sospensione disarmonica, la potenza e il voto ci si abitua. L'ambiente e la lavorazione non sono affatto Saab. Posso scrivere un commento negativo come blogger? Uno deve e deve, perché anche con la Saab 9-5 non è tutto perfetto.

Saab 9-5 TTiD4 Vector XWD interni, sedili in pelle parziale
Saab 9-5 TTiD4 Vector XWD interni, sedili in pelle parziale

Per la salvezza devi dire quanto segue. 12-9, che ha guidato prima di 5 mesi, è stato uno dei primi e il corpo è venuto ancora in quel momento dalla Opel Presswerk di Rüsselsheim. Forse è per questo che la scatola ha avuto un brutto karma.

Nessun confronto con l'attuale Saab 9-5 Vector XWD, che è stata una delle ultime a lasciare lo stabilimento di Trollhättan prima che la produzione si fermasse. Il livello di equipaggiamento "Vector" vale ogni centesimo, perché rende la Saab 9-5 accogliente con piccoli, graziosi inserti cromati qua e là e soglie delle porte "Vector".

Saab 9-5 TTID4 Vector XWD, consolle centrale
Saab 9-5 TTID4 Vector XWD, consolle centrale

L'audace combinazione di colori dell'auto di prova a breve termine sembra migliore rispetto alle immagini. Le foto sono state scattate con l'iPhone in breve tempo. Una console centrale marrone che non sembra economica, al contrario, e un cruscotto bicolore o addirittura tricolore. Sembra semplicemente fantastico e ti senti subito bene.

L'enorme tetto scorrevole in vetro, che crea un'atmosfera inondata di luce, corrisponde a questo. I sedili in parte in pelle e parzialmente regolabili elettricamente sono di serie, ma la logica delle opzioni di comando e regolazione non è immediatamente evidente. Almeno non per me 😉 Comunque, i sedili Vector sono decisamente migliori dei sedili lineari.

La domanda interessante: come si guida? Colpisci uno scioccante 1.9 tonnellate su 190 PS diesel e 400 NM di coppia. Uno va d'accordo, vorrei dire. La Saab 9-5 TTiD4 non è un razzo, ma è assolutamente veloce. I guidatori sensibili come me sentono sempre il diesel in sottofondo. L'amico Marco ha trovato il TTiD4 più silenzioso e non ha notato alcuna differenza rispetto al motore a benzina.

Saab 9-5 TTiD4 XWD Cockpit, tipico Saab?
Saab 9-5 TTiD4 XWD Cockpit, tipico Saab?

Indipendentemente da ciò, il TTiD4 è sovrano, ma non generosamente motorizzato. La trasmissione a 6 velocità è precisa e facile da cambiare. In autostrada basta la marcia più alta per muoversi velocemente. Solo i piloti particolarmente frettolosi potranno scalare una marcia per restare sulla scia della frettolosa Audi A6. Ebbene, l'A6 davanti a noi non era una trazione integrale e quindi un po 'più leggera di noi. Questo ci porta a uno dei lati piacevolmente forti di Saab 9-5.

Perché la trazione integrale è uno dei lati cioccolato indiscusso della berlina Saab 9-5. Nelle curve veloci dell'autostrada, lo svedese cammina come - sì - come sui binari. Il termine può essere abusato e banale, ma descrive l'esperienza di guida 9-5 in modo molto appropriato. La trazione integrale offre un'ottima esperienza di guida in ogni situazione di guida e fornisce ulteriore sicurezza.

Il telaio attivo "Drive-Sense" si adatta a questo, con la trazione integrale con eLSD. Preferiamo la modalità sport, fastidiosamente la sospensione passa alla modalità “intelligente” ad ogni riavvio, ma forse questa è configurabile.

Con il telaio attivo, 9-5 è un poema. Il Linear 9-5, che è stato azionato un anno fa, era ancora stretto e immotivato dai ciottoli, quindi la sospensione attiva stacca qualsiasi dosso.

Stile Saab, strumenti, display turbo e tachimetro digitale, cool.
Stile Saab, strumenti, display turbo e tachimetro digitale, cool.

Anche gli strumenti sono meravigliosi e assolutamente Saab. Con le lancette verdi colorate disegnate in stile Saab e il bellissimo ago turbo che sfida l'istinto di gioco, sei sulla strada giusta. Il tachimetro digitale nel design dell'aereo corrisponde a questo. La domanda se 9-5 sia una vera Saab o meno deve essere risolta con "sì" in questo caso. Saab è dove mi sento subito a casa. Questo è stato il caso del 9-5 Vector XWD.

L'elaborazione è già molto buona nel primo anno di produzione. Francoforte ha, come sappiamo, molte strade sbagliate. La strada per il centro Saab a Carl-Benz-Strasse è una delle vie da jogging assolute. Il mio Saab 9000 suona su questa pista, così come il mio 9-5 della prima serie. L'attuale 9-5 Vector non è colpito da questa traccia. Nessun crepitio, nessun cigolio, nessun crepitio. La sospensione attiva è anche in modalità Sport tutto via.

Infine, c'è un'altra domanda ...

Non avrei comprato la 9-5 che ho guidato un anno fa con lo sconto maggiore. E l'attuale trazione integrale 9-5? Lo vorrei o no? Chiaramente - pollice in alto, il 9-5 è una poesia.

Testo: tom@saabblog.net

Altre recensioni:

Tuta sportiva sportiva Saab 9-3 TTID4

Saab 9-3 TTiD4 Vector Sedan

40.000 chilometri con Saab 9-5 Biopower

3 pensieri su "Test breve Saab: Saab 9-5 TTiD4 Vector XWD"

  • vuoto

    Hallo,

    Le differenze rispetto al TID sono dovute principalmente alla sospensione di Drive Sense e alla versione Vector? O ci sono differenze nel coordinamento e nell'elaborazione tra l'anno modello 2010 e 2011 per tutti i veicoli?

    Ho un'offerta per una 9-5 a quattro ruote motrici con Drive Sense, ma ancora l'anno modello 2010.

    Holger

    • vuoto

      Ciao Holger

      Innanzitutto, è il telaio "Drive Sense" che fa la differenza. A mio parere, "Drive Sense" è un must.

    • vuoto

      Hallo,

      Grazie in anticipo a Tom per il grande blog.
      Ora per il test, ho un Vector 2011-9 TTiD 5, che è arrivato ad aprile, quindi ha più o meno la stessa età dell'auto provata qui. Durante il test drive prima di acquistare un TiD 2010, ho avuto la stessa impressione del telaio mal messo a punto, ma non volevo un senso di guida e quindi ho preso il TTiD. Qui, altri assali / sospensioni sono montati di serie, anche senza sospensioni sportive o Drive Sense. Sicuramente guida meglio del TiD. Sarebbe interessante sapere se il telaio 'semplice TiD', che è installato anche sui motori a benzina, semplicemente lotta con il blocco motore più pesante o è generalmente problematico senza Drive Sense.

      Molti saluti dal Belgio.

I commenti sono chiusi