Notizie Saab: Cina e Saab nel fine settimana

Stiamo sperando? Forse. Perché dalla Repubblica popolare ci sono notizie. Innanzitutto, da Lotus Youngman. La questione è un po 'confusa e mostra molto sulla burocrazia cinese. La scorsa settimana, Youngman ha preso l'ostacolo numero uno e ottenuto il via libera dalla filiale NDRC locale.

Nella prossima settimana, mercoledì è atteso il via libera dalla rappresentanza provinciale della NDRC e poi - quattro settimane dopo il grandissimo semaforo verde da Pechino - dalla sede della NDRC. Alla faccia dell'intervista con Svenska Dagbladet. Forse Youngman ha un bel documento che soddisferà il tribunale di Vänersborg.

Gli altri cinesi, di Göteborg, vorrebbero rilevare alcune parti di Saab se il nostro marchio fallisse. La scorsa settimana si sono incontrati con i rappresentanti di Saab per un medico legale e vorrebbero inghiottire l'area di assistenza e ricambi. Pulito. Che scrive - ovviamente - Dagens Industri. Come sempre, DI è negativo quando si tratta di Saab. I testi devono essere stati divertenti per i ragazzi di Göteborg.

C'è ancora una cosa positiva da Geely. L'acquisizione completa non è esclusa. Ma poi - l'hai riconosciuto correttamente - il consenso di Scania e Saab AB.

Hmm. Geely. Un'associazione con Volvo? Rimane eccitante. E sembra un po 'meglio della scorsa notte.

Testo: tom@saabblog.net

5 pensieri su "Notizie Saab: Cina e Saab nel fine settimana"

  • Se le case automobilistiche europee non sono interessate, allora devi essere felice quando i cinesi permetteranno a SAAB di sopravvivere. Non sai in anticipo se Geely o Lotus Yougmann sarebbero migliori per SAAB. La cosa principale sarebbe che qualcuno salvi SAAB!

  • Perché dovrebbe essere cattivo per Saab?

    Non è stato male neanche per Volvo, lasciamoci sorprendere da ciò che sta arrivando. I colleghi di Trollhättan sarebbero certamente soddisfatti della soluzione cinese.

    Sono fiducioso che continuerà!

    Hai qualcosa da guardare 🙂

    http://www.youtube.com/watch?v=aCK55wht8BQ&feature=BFa&list=PLC77A9FFE74D2B32B&lf=results_main

    http://www.youtube.com/watch?v=COUnFuf4Oxc&feature=BFa&list=PLC77A9FFE74D2B32B&lf=results_main

    Ciao

    Marco

  • perché non i cinesi? Il volvo è in esecuzione. Se la Cina assicurasse la continua esistenza. Ciò non significa che sia prodotto in Cina, e in qualche modo vogliono anche imparare la qualità

  • Tuttavia, se SAAB continua a produrre in Svezia, anche questo non sarebbe male.
    Mann deve anche avere i colleghi 3700 di SAAB Denekn che avrebbero diffamato il loro lavoro in un fallimento.

    Quindi forse non è così male se Geely o chiunque SAAB potrebbe salvare.

  • SFRUTTATO IL CINESE 🙁

    Dal momento che SAAB dovrebbe piuttosto andare in bancarotta in bancarotta e molto profondo, in modo che il SAAB cinese non possa trovare.

I commenti sono chiusi