Posizione Saab: Black Friday (minaccia) ...

Aggiornamento: 19: 12

Sono mesi che scrivo questo blog e ogni venerdì penso "può solo migliorare". Non lo era, come tutti sappiamo. Venerdì scorso ero sicuro che sarebbe migliorato, perché tutti gli indicatori erano su "Vai". Come sbagliare.

Sì, davvero, è incredibile come tu possa essere ingannato, anche se pensi di aver già visto molto. Il prossimo venerdì rischia di diventare il più nero di tutti i venerdì. Sono tre le federazioni sindacali che stanno ora decidendo il destino di Saab. L'IF Metal, che rappresenta lo staff di produzione, si riunisce a Trollhättan e sta valutando se presentare una richiesta di fallimento domani.

La piccola unione di ingegneri svedesi non penserà più due volte. I loro membri sono favorevoli alla dichiarazione di fallimento e vogliono unire le forze con il sindacato il venerdì. Ora tutto dipende dall'impiegato che rappresenta l'unione sindacale. Se si decide di farlo, quindi l'applicazione di fallimento di domani è sicura. Sembra che l'unione sindacale darà a Saab un'altra scadenza. Due, tre giorni al più tardi, il martedì al più tardi, vogliono andare in tribunale, ha detto Martin Wästfelt dell'Unione Stasera.

Non aspetterai IF Metal, dice l'unione di ingegneri svedesi. Se Victor Muller ha davvero un piano "D", dovrebbe portarlo ora. In caso contrario, nelle prossime ore potremmo assistere alla "fine" definitiva della produzione automobilistica a Trollhättan.

Forse. Forse no. Troppo grande è l'importanza di Saab per la regione, come voglio immaginare la rovina. Sono possibili molti altri scenari. Ma questa è un'altra storia e per oggi è abbastanza facile.

Spengo il Mac adesso, solo in cose veramente importanti è ancora qualcosa oggi.

Forse dovremmo spegnere tutte le nostre scatole ora, bere una birra con buoni amici, guidare Saab :-), o prendersi cura delle famiglie.

Perché domani è anche un giorno.

PS: ho ancora dimenticato una cosa. Potrebbe essere che tutti i credenti vadano più o meno a mani vuote. Perché Saab ha due credenti che vengono per primi. Come è noto, c'è la Reich Debt Administration, ovvero lo stato svedese, che garantisce il prestito BEI. Al secondo posto - che sorpresa - vecchi proprietari e qui lettori di lunga data GM. Garantita da tasse fondiarie, la filiale finanziaria di GM sta andando così bene che i fornitori avranno solo briciole di torta, se non del tutto. Un ladro che vede un piano dietro di esso.

Testo: tom@saabblog.net

20 pensieri su "Posizione Saab: Black Friday (minaccia) ..."

  • grazie philmos - l'hai colpito in testa con le tue spiegazioni!
    Abbiamo un certo numero di aziende qui nelle immediate vicinanze che sono state acquistate da società statunitensi americane.
    Per anni hanno attirato il denaro dalle compagnie e, come parte dell'ultima crisi, lo hanno registrato come il primo lavoro a tempo ridotto, in modo che lo stupido contribuente tedesco possa pagarlo.
    È lo stesso in tutto il mondo: i profitti sono capitalizzati e le perdite sono socializzate.
    i piccoli devono agire in modo molto diverso: accumulare riserve per periodi peggiori, altrimenti non ci sarà sopravvivenza.
    il sistema è più che malato e le persone non hanno contato nulla per molto tempo, solo “valore per gli azionisti”.
    molte cose che prima sarebbero state punite penalmente sono state legalizzate e oggi tali “manager” non sono più criminali, ma vengono definiti “intelligenti”.
    ed è esattamente qui che un vm differisce, anche se partecipa personalmente alla continua esistenza di saab: si identifica e combatte - quale manager americano in germania o altrove farebbe lo stesso?

  • Grazie per la bella descrizione della regione e della situazione, Marcus. Questo è esattamente ciò che avevo immaginato dopo la mia ricerca su Internet, senza mai essere stato lì. Ma tutti sono su una barca.

    Non riesco a capire perché la politica nel caso di Saab sia così silenziosa che sarebbe certamente diversa in D, dove molti politici userebbero le opportunità per assicurarsi se stessi come elettori dei soccorritori.

    Per quanto riguarda gli ultimi anni di Saab e dei media, non è mai stato redditizio. In ogni caso, non credere a ciò che viene pubblicato. Sicuramente è un paese ad alto salario, sicuramente molto è stato investito, altrimenti non ci sarebbe stata innovazione e nessuna produzione moderna. Ma conosco le aziende, c'è anche la prova che Saab è stata sistematicamente recuperata. Questo è facile attraverso i prezzi di trasferimento interni, sarà lungo come fatture e pagati, fino a quando un segno negativo si pone. E poi mostrare una tale società, senza profitti, è semplicemente meschino.

    Le madri succhiano le figlie, per così dire, e poi vengono accusate di succhiarle per cercare di fare un'analogia.

  • Conosco molto bene l'ovest della Svezia - dopo 25 anni di vacanze annuali sulla costa occidentale puoi farti un'idea.
    naturalmente, il turismo di Bohuslän è in piena espansione da Marstrand al confine norvegese, ma solo 2-3 mesi in piena estate, altrimenti ci sono pantaloni morti.
    le aree al di là della costa, tra cui trollhättan e vänersborg, non possono certo vivere di turismo, ma per sopravvivere hanno bisogno di un'industria ad alta intensità umana.
    l'area ha già avuto alcune crisi e posso ben ricordare cosa è successo quando Volvo ha chiuso il suo stabilimento di assemblaggio a uddevalla - non è tornata alla sua antica prosperità fino a quando huete.
    Una partenza da Saab non avrà solo effetti catastrofici per Trollhättan e Vändersborg, ma per tutta la Svezia.
    trollhättan ha le chiuse davvero interessanti del canale göta, ma per il resto - mi scuso - la città non vale davvero la pena di essere vista.
    quindi l'industria deve venire a sfamare la popolazione.
    quasi tutti noi conosciamo queste aree solo durante i mesi "luminosi", ma le persone lì vivono nella zona tutto l'anno e devono guadagnare i loro soldi.

    Pertanto, non riesco nemmeno a capire questo giudice sgarbatamente. non si tratta di vm, il cinese o il grande base di fan e vorrei cercare un altro auto se dovesse essere perché, però: questo è circa il proprio interesse della popolazione svedese e questo, il tribunale di Vanersborg un disservizio !

  • È così che lo vedo anch'io. Viene distrutto per uno o due mesi di stipendio nel peggiore dei casi. Cosa è definitivamente migliore? Credo che chiunque sia ancora saggio cinturino sulla sua cintura e ponti questa volta, in modo che diventa disoccupato e poi permanentemente attaccato alla flebo dello stato. Parola chiave: lavoratori anziani, regione strutturalmente debole in Svezia, ecc. Nell'industria automobilistica non ci sono lavori alternativi, è un'illusione.

    Come consulente di gestione, mi sento male quando penso a tutto il prezioso know-how dei dipendenti, che poi resterebbero inutilizzati. Saab comprende che a differenza della concorrenza, costruire auto durature a lungo termine, probabilmente troppo durature, altrimenti sarebbe stato acquistato di più.

    Questa è la vera sostenibilità e giustifica i prezzi più alti. Se lo paragono con le auto usa e getta di Fiat o PSA o della produzione tedesca. Ho già guidato tutto. Solo la Saab non si schianta a quasi 200.000 Km. La Citroen esisteva a 100.000 Km solo da parti, dove tutto è caduto, e ad un prezzo di circa 20.000 Euro, classe media.

    • Bene, per favore non convincere SAAB e metterlo nel regno del prodotto infallibile, immacolato e privo di difetti. Non è come è di nuovo. E se uno non appartiene al gruppo di cacciaviti ma deve visitare il servizio in caso di disturbo, non è sicuramente al di sopra dei prezzi gonfiati. Soprattutto quando sono richiesti pezzi di ricambio completamente cari. So di cosa sto scrivendo. Le due aziende automobilistiche svedesi costruiscono senza dubbio (eccellente) veicoli eccellenti, ma non sono esenti da disturbi e perché sono all'altezza dei loro concorrenti.

      E la ruggine eccessiva non è certamente un segno di vera sostenibilità.

      • Sì, hai ragione. C'erano un sacco di flop reali come 9-5 3.0 V6 TiD di Isuzu, o l'impennata dei motori Saab originali, che ha sicuramente contribuito in gran parte alla miseria. Anche la ruggine su 9-3 I e 9-5 mi dà sui nervi, non ne sapevo molto da Alfa e Citroen. Quindi il costante guasto e arrugginimento dei motori dei tergicristalli e gli errori dei pixel sul display.

        Ma se confronto con BMW, Mercedes e Audi, Saab se la cava abbastanza bene. La miseria start-stop della BMW arriverà solo quando le auto diventeranno davvero vecchie. Avevo già un assaggio con una 318d, sulla quale la frizione era piatta a 40.000 km ...

      • I prezzi dei ricambi non sono mai stati eccessivi rispetto ad altre marche di auto - so anche di cosa sto scrivendo!

        In passato, alcuni dei nostri veicoli SAAB erano piuttosto vecchi quando sono stati rivenduti (15 anni e più), ma senza ruggine.

        Ad essere sincero, non so a cosa miri con la tua partecipazione qui nel blog: vuoi pubblicizzare Mercedes & Co.? Il problema, soprattutto con le Mercedes, è purtroppo che i veicoli sono verificabili con ruggine a partire dai 3 anni circa. Si prega di contattare gli imbianchini che si occupano delle riparazioni in garanzia dei veicoli Mercedes - lì troverete anche molti cosiddetti veicoli giovani (alcuni sotto i 3 anni) che sono in fase di ristrutturazione!

        Saluti da Amburgo
        Joachim

        • Per quanto riguarda i miei tre Saab, così gemiti, se io piagnucoli ad alto livello. Due di loro si sono trasferiti nella dura vita di tutti i giorni con il vento e le condizioni atmosferiche nelle Alpi. Parola chiave: sale in inverno e non sono nel garage. Dal momento che conosco auto molto diverse dalla mia esperienza. Il mio 9-5 di 2003 non ha affatto ruggine, 9-3 di 2002 leggermente, 9-3 di 1999 anche facilmente nei punti critici. A questa età, altre marche di auto sono state lattine per anni. Non posso dire nulla di negativo sulla durata meccanica. Dal momento che conosco davvero altre auto, che era sempre qualcosa.

          Con il premio tedesco I e molti dei miei amici e conoscenti ho avuto solo problemi.

  • così fa ogni singolo dipendente dispiace, che riceve il suo stipendio non in tempo, quindi una scarsa conoscenza che ho che i sindacati vogliono mettere tutti i gravi richiedente fallimento del datore di lavoro dei propri membri entro due settimane del nuovo mese e, eventualmente, per motivi legali fuori anche bisogno.
    In che misura questo è di beneficio per i loro dipendenti, non si apre a me.
    qui manca ogni relazione!

  • Potresti considerare il mio punto di vista molto cinico, ma questo approccio apre - almeno in teoria - nuove opportunità: ad esempio, una grande azienda automobilistica con esperienza multimarca (ad es. VW o BMW) potrebbe acquistare il marchio e altri "uvetta ” dalla tenuta fallita senza l'attuale gestione miseramente fallita o dai cinesi, che hanno capacità di vendita - ma hanno troppo pochi soldi e tecnologia (si pensi ai miliardi che Tata ha messo in Jaguar e Land Rover).

    C'è solo una possibilità rimasta - nascondersi in uno di quelli veramente grandi - tutti gli altri modi ora sono completamente illusori. I costi di ricostruzione del fornitore e della rete di vendita, che hanno subito ingenti danni, sono talmente alti che il denaro proveniente dalla Cina non è mai sufficiente per un riavvio sostenibile, compreso un parziale rinnovo e ampliamento della gamma prodotti.

    Pertanto, considero la decisione dei giudici difficile ma corretta nei contenuti.

    • Ho capito che significa che, in linea di principio, non si può dire con certezza se l'investimento cinese avrebbe funzionato (la decisione delle autorità statali in Cina non è stata ancora presa) - e questo aveva infastidito i giudici. Non si trattava del volume inizialmente previsto dell'investimento dalla Cina: non sappiamo tutti se le tasche dei cinesi ora siano forse piuttosto profonde (non dovrebbe sorprendermi) e quindi il finanziamento continuerebbe a funzionare senza problemi.

      Per favore, non vedere i cinesi in modo così negativo: sarebbe bello se la decisione delle autorità statali arrivasse nelle prossime settimane (uno "smantellamento" di SAAB a Trollhättan non sarebbe possibile così rapidamente). La suddetta scomposizione non sarebbe comunque un'opzione intelligente. Né in termini di personale né in termini di impianto stesso: è uno degli impianti di produzione più moderni d'Europa!

      DR

  • Ho appena visto la conferenza stampa di Muller su Saabsunited. Mi dà l'impressione che abbia ancora molti trionfi nella manica e non si arrende rapidamente. Ho visto incomprensioni su questa corte e sulle sue decisioni, che certamente non era prevista.

    Penso che comprerò una quarta Saab per frustrazione. Non ne hai mai abbastanza ...

    Attualmente ho due 9 3-2.0 Generation I Coupé motore a benzina 2.2 e berlina 9 TiD e una 5-2.2 berlina generazione I XNUMX TiD.

  • Mi mancano davvero le parole, quindi ora spengo il computer e bevo una tazza di tè.

    Buona notte! 🙁

    Marco

  • Penso che la VM abbia un piano D e i sindacati ecc. Ne sapessero molto.
    La decisione del tribunale sulla ricostruzione non era stata pianificata. Con un "SI" avrebbe
    si determina in qualche modo il tempo colmato dall'autorità statale cinese
    l'OK sarebbe stato coinvolto. Ora siamo tutti congelati e dovremmo rilassare il fine settimana e non affrontare la crisi SAAB.
    Ecco perché auguro a tutti un buon weekend

  • Per favore non sembrare così nero! Chiunque abbia un po 'di buonsenso vede che Saab ha ancora un grande potenziale e che la compagnia è stata catturata nel peggior momento possibile in una fase di transizione, un accumulo di circostanze sfortunate. Ogni consulente aziendale lo sa come me e, sfortunatamente, sa che ci sono fasi critiche e vulnerabili in ogni ristrutturazione. E proprio in questo, Saab è stato catturato ora, sfortunatamente.

    Ma penso che la speranza muoia per ultima, che altre società siano sopravvissute (BMW, VW, Porsche, Seat, Audi, ecc.), Che avevano significativamente meno sostanza nelle situazioni comparabili e che la gestione di Saab era già molto arriverà!

    Non darei troppo ai media e agli autoproclamati esperti di automobili come Dudenhöfer ecc. Secondo le loro valutazioni e la loro logica (quantità, nicchie, ecc.), Non ci dovrebbe più essere la marca di Porsche, ma interessante ancora, Porsche esiste ancora.

    • Solo perché ho qualcosa di più di una scintilla di senso degli affari, le speranze o anche gli annunci velati di VM non sono di grande aiuto. SAAB è stato ed è stato tenuto in vita più o meno artificialmente per decenni. Questi sono fatti, e anche il pio desiderio non cambia così tanto; i debiti accumulati sono semplicemente rovinosi e non potrebbero nemmeno essere serviti con fondi provenienti da un infausto Piano B, C o D. E mancano le corone per una ripresa produttiva di successo e una necessaria sostenibilità nelle vendite.

      Dal mio punto di vista, SAAB costruisce (i) belle e insolite automobili. Sfortunatamente, ci sono troppe poche persone interessate che hanno permesso o reso possibile una sopravvivenza di successo.

      I confronti con BMW o altri produttori tedeschi non sono ammissibili in quanto le riorganizzazioni o le acquisizioni sono state effettuate o sono state accompagnate da investitori solidi durante un periodo di crescita quasi sfrenata. Almeno dovrebbe già avere familiarità con una scintilla di senso degli affari.

      • Nell'ultimo paragrafo appare la descrizione "investitori solidi": dai un'occhiata agli archivi (sotto BMW) e scopri che la famiglia Quandt è tutt'altro che investitori esemplari. Una gran parte dei beni è stata dimostrabilmente "generata" attraverso l'uso del lavoro degli schiavi per il regime nazista.

        È stato anche riportato più volte su tutti i possibili canali televisivi con ampi documentari, ma è noioso. Preferiscono guardare film insignificanti sulle grandi auto tedesche!

        Julie

        • Assolutamente giusto Lo intendevo anch'io. Alla BMW, era un gioco assolutamente traballante, la sopravvivenza era sottilissima, e non c'erano beni reali, poche macchine di lusso ma nient'altro. BMW dovrebbe andare a Mercedes, perché nessun altro voleva. Chiunque abbia sequestrato beni e possedimenti ebraici, non voglio che mi sparga da autolesionista qui. Per me è chiaro, non compro auto tedesche. Se non c'è più Saab, compro Hyundai, se Aldi / Hofer, ma poi a destra.

          Con l'indebolimento di Beetle e 1500, che non si adattava perfettamente ed era obsoleto, VW ha avuto enormi problemi all'inizio del 70 prima del Golf. Lo stato della Bassa Sassonia e anche il Golfo ha salvato VW.

          Porsche era clinicamente morto all'inizio di 90er, erano solo le vetture 30.000 prodotte, la maggior parte delle quali era la tecnologia VW. Paralleli interessanti. Se Wiedeking non avesse ricostruito quello, avrebbero chiuso anche Porsche. Era tutto in un momento in cui Piech era il capo dell'esecutivo.

          Audi è stata salvata attraverso un unico modello e l'impegno di R&D, la Mercedes Audi 100 firmataria autorizzata. Era l'impegno di pochi che credevano nel marchio.

          Ho altri x esempi simili, ma questo porta troppo lontano ...

          Se pensi che sia solo una questione di dimensioni, ti sbagli. Come consulente ho sperimentato x start-up e ristrutturazioni. Ci sono molte meraviglie inspiegabili.

        • Ho parlato di investitori solidi e non esemplari. L'investitore Quandt di BMW era solido nel senso di una solida e sostenibile strategia di finanziamento; Nel caso di SAAB, VM crea regolarmente nuove storie con brevi emivite, che non sono né solide né sostenibili. E anche apparentemente gli impegni finanziari dei partner cinesi si sono rivelati poco o per nulla solidi.

  • .... grazie ... 🙁
    Vado a fare un giro con Saabine e poi mi prendo una birra in garage ...

    gute Nacht

I commenti sono chiusi