Saab News: aggiornamento Saab sulla situazione a Trollhättan

"Saab è molto speciale" È vero, ma non è mio. La sentenza è di Margareta Ahrberg dell'ufficio delle imposte di Göteborg. È l'ultima notizia economica di questa settimana, a meno che non ci siano davvero "ultime notizie".

Come sempre, Saab ha pagato le tasse. Il conto Saab presso l'ufficio delle imposte di Göteborg è in pareggio. Erano scaduti 9.2 milioni di corone e pagati con qualche giorno di ritardo. "Saab sköter sina åtaganden, även i kristider" ha osservato la signora Ahrberg alla stampa. Saab si prende cura dei suoi affari, anche in tempi di crisi. Questo suona bene alla mia anima Saab automobilistica travagliata.

Anche il Kronofogden ha trovato qualcosa. Una sciocchezza, ma la Svezia è molto trasparente. Ha trovato su un Saab conto i milioni necessari per Kongsberg Automotive e altri tre fornitori di euro 5.1 milioni di corone e potrebbe quindi risolvere le richieste dei creditori. Il denaro sembra essere presente, ha detto Hans Ryberg da Kronofogden a Uddevalla.

Perché Saab si sta inventando questa storia invece di pagare? L'unica risposta che mi viene in mente è "favore del creditore". Mentre la maggior parte dei fornitori non vuole l'applicazione e vuole solo un titolo definitivo, alcuni altri fornitori non possono e non vogliono aspettare. Se uno paga gli “impazienti” e lascia gli altri a mani vuote, si favorisce un credente. Questo può diventare penalmente rilevante per i responsabili e dovrebbe essere evitato a tutti i costi. La mia unica spiegazione su questa situazione.

Un'altra storia di Saab per il fine settimana. Ieri alla stazione di servizio autostradale. Il blogger con la nuova station wagon Saab 9-3, parallela a una berlina 9-3 olandese. Non ci sono limiti per i conducenti Saab, soprattutto quando gli olandesi parlano perfettamente il tedesco. Dopo un breve discorso sulle auto, siamo passati alla situazione a Trollhättan. Nessuna domanda per il mio collega di marca dall'Olanda. “Saab sopravviverà. Questo marchio non può andare sotto”. Poi salì sulla sua Saab Turbo e scomparve verso l'Italia. Via in vacanza. Buon giro.

Testo: tom@saabblog.net

Un pensiero su "Saab News: aggiornamento Saab sulla situazione a Trollhättan"

  • Ciao Tom,

    sì, quando i guidatori di Saab si incontrano in una stazione di servizio, si parlano tra loro o si scambiano un sorriso amichevole e amichevole. Non è sempre stato così. Ancor più, mi sembra che nel frattempo i fari di una Saab in arrivo si riaccendono o la mano si alza per un amichevole saluto. Una bella sensazione, mostra la grande disponibilità di stare insieme tra i guidatori della Saab.

    Un saluto a tutti i saabiani, Dieter

I commenti sono chiusi