Confermato: la BEI ferma Vladimir Antonov a Saab

Conferma dalla BEI. La banca lussemburghese non approva in modo definitivo l'Antonov come azionista della Saab. La decisione della BEI è già stata presa da 2009. Solo ora la banca conferma questa decisione all'agenzia di stampa TT

La fine di ogni speculazione. Mi astengo da qualsiasi commento.

Testo: tom@saabblog.net

5 pensieri su "Confermato: la BEI ferma Vladimir Antonov a Saab"

  • Questo è un primo esempio del fatto che ci muoviamo con tutte le speculazioni ben oltre la vera conoscenza e quindi quasi tutto è solo Kaffeesatzleserei.
    Iniziamo con probabilità basate sui fatti:
    Qualcuno crede davvero che i cinesi stiano andando a sborsare "decine di milioni" a Saab nel più breve passato e, insieme a VM e VA, non troveranno una soluzione per proteggere i loro investimenti?
    I cinesi non sono certamente stupidi e quindi sono fermamente convinto che il trio nominato sostituirà la banca del disastro della BEI e molto rapidamente.
    Solo una cosa è certa: i politici sono politici perché non capiscono niente del resto - un imbarazzo fuori dal comune.

    Il trio confeziona quello, ne sono sicuro.

  • vuoto

    La domanda che sorge per me è perché GM non si sente in colpa per aver fornito i fondi necessari a Saab. Dopotutto, gli americani hanno usato la tecnologia svedese da anni a condizioni estremamente favorevoli e lo fanno ancora oggi! Sarebbe una piccola ricompensa pagare 500 milioni di euro a Saab, considerando che da soli all'IPO lo scorso ottobre sono stati presi 22 BILLIONS USD.

  • vuoto

    Se la BEI ha già rifiutato 2009 Antonov e ha già detto al governo svedese, allora abbiamo uno scandalo qui: il nostro amico Maud Olofsson (quello con le turbine eoliche) ha sempre detto che il governo non avrebbe problemi con Antonov se GM e la BEI andare avanti.

    Cosa sta facendo l'opposizione svedese ???

  • vuoto

    Ovviamente, Antonov è l'uomo dietro a Muller. Lui finanzia Muller. Ma non è abbastanza per lui. 🙁

I commenti sono chiusi