Saab assicura 25 milioni di euro da Gemini

Saab Automobile ha assicurato liquidità a breve termine con un prestito convertibile di 25 milioni. Il legame con Gemini ha un interesse di 10% annuo. Il termine del legame va oltre i mesi 6. Il credito viene rimborsato al più tardi al completamento dell'iscrizione di Pang Da e Youngman.

Gli stipendi vengono ora pagati, con il prestito obbligazionario convertibile, la vendita immobiliare e l'ordine del valore di 13 milioni, Saab 66 ha raccolto liquidità in € milioni. La speranza è che la BEI possa richiamare la prossima rata del prestito tramite 29,1 milioni. E vuoi iniziare di nuovo la produzione.

Il comunicato stampa di Saab:

Trollhattan, Svezia: Swedish Automobile NV (SWAN) annuncia di aver stipulato un accordo di prestito del ponte convertibile EUR 25 milioni con Gemini Investment Fund Limited (Gemini), promuovendo ulteriori finanziamenti a breve termine.

SWAN ha stipulato un contratto di prestito ponte convertibile da 25 milioni di euro con Gemini con scadenza 6 mesi. Il tasso di interesse del prestito è del 10% annuo e il prezzo di conversione è di 1.38 EUR per azione (il prezzo medio ponderato per il volume negli ultimi 10 giorni di negoziazione). SWAN può in qualsiasi momento durante la durata del prestito rimborsarlo senza penalità e intende farlo una volta ricevuto il finanziamento da Pang Da e Youngman, nel qual caso non si verificherà alcuna diluizione a seguito di questo prestito ponte.

Al ricevimento dei 25 milioni di euro di Gemini e dopo aver raggiunto accordi con i suoi fornitori sui termini di pagamento, Saab Automobile spera di completare il suo programma di prelievo di prestito di 29.1 milioni di euro dalla Banca europea per gli investimenti (BEI).

Come risultato di questo prestito convertibile ponte (25 milioni di euro), la vendita di beni immobili (28 milioni di euro) e la vendita di auto a un acquirente cinese (EUR 13 milioni), Saab Automobile (condizionalmente) fissato EUR 66 milioni finanziamento aggiuntivo questa settimana. Le settimane 2, in base alla ricezione di questi fondi, hanno luogo come previsto, Saab Automobile si aspetta di avere il tempo sufficiente per completare il processo di produzione.

Victor Muller, amministratore delegato di Swedish Automobile e presidente di Saab Automobile, ha dichiarato: "Sono sollevato di riferire che abbiamo effettuato i pagamenti degli stipendi di giugno questo pomeriggio dai proventi della vendita di auto che abbiamo annunciato lo scorso lunedì. Estendiamo nuovamente le nostre più sincere scuse ai nostri dipendenti per le difficoltà che il ritardo di pagamento ha causato loro. Abbiamo chiaramente attraversato un periodo molto difficile nelle ultime settimane e speriamo di poter raggiungere un accordo con i nostri fornitori in modo da garantire una ripresa della nostra produzione in modo controllato. I nostri finanziamenti a medio e lungo termine sono garantiti dagli accordi Pang Da / Youngman che sono ancora soggetti all'ottenimento di determinate approvazioni governative. Supponendo che si ottengano queste approvazioni, il prestito ponte Gemini verrà interamente rimborsato".

Fonte: Saab Automobile