Saab News: SES Saab Engineering Services

Saab PhoeniX Concept - Piattaforma sviluppata da Saab Engineering Services
Saab PhoeniX Concept - Piattaforma sviluppata da Saab Engineering Services

L'anno scorso Saab ha fondato una società indipendente di sviluppo e ingegneria. Dopo il modello ben scelto di Porsche a Weisach anche a Trollhättan il know-how nella produzione di automobili deve essere reso accessibile ad altre imprese.

Saab Engineering Services, SES è situata presso il Saab Development Center di Trollhättan e offre progettazione, sviluppo e produzione per società terze. Un'offerta unica in questo settore, Trollhättan è in grado di coprire l'intera catena del valore dal primo disegno al prodotto finito.

Nei passati anni GM, la filiale tedesca di Rüsselsheim ha beneficiato in primo luogo del know-how svedese. La prototipazione per l'Assia si è svolta in Svezia, la tecnologia turbo proviene da Saab e i poggiatesta attivi si vantano comunque. All'epoca, la prototipazione era una delle più importanti di tutta la società GM, i costi erano generalmente sostenuti da Saab, il profitto era attribuito ad altre marche.

Centro di sviluppo Saab Trollhättan
Centro di sviluppo Saab Trollhättan

L'attuale e rivoluzionaria piattaforma Phoenix con la quale Saab apre il vertice del settore automobilistico, la trazione integrale elettronica e la nuova tecnologia per la costruzione di serbatoi più leggeri, tutto è stato sviluppato da SES. Anche l'attuale ingegneria del software per la nuova piattaforma multimediale IQon proviene da lì per la maggior parte.

SES è uno spin-off di Saab legalmente indipendente e, come puoi sentire, ha un buon portafoglio ordini e un considerevole elenco di clienti. SES è in grado di offrire al cliente tutto da un'unica fonte, dallo sviluppo, consulenza, costruzione di prototipi alla produzione. Se verrà data la possibilità a Saab, SES potrebbe rendere la società madre più indipendente dalla costruzione di automobili ed essere un pilastro aggiuntivo redditizio. Oltre al redditizio business dei pezzi di ricambio, Saab avrebbe poi avuto una seconda, "bella figlia".

Sito Web: Saab Engineering Services

Testo: tom@saabblog.net

Immagini: Saab Engineering Services, Saab Automobile AB