Jan Åke Jonsson Addio, fine di un'era a Saab

Jan Åke Jonsson, il timoniere va
Jan Åke Jonsson, il timoniere va

All'assemblea generale annuale della Spyker, un'era di Saab si è conclusa. Jan Åke Jonsson, a 1973 alla GM e da quando 6 è stato CEO di Saab, si congedò.

Jonsson è sempre stato il "tranquillo svedese" nella coppia di leader di Saab. Nessuno aveva grandi speranze quando ha assunto la carica di CEO di Trollhättan, Jonsson era considerato una persona GM impeccabile.

Ma Jonsson era l'uomo giusto, nel posto giusto, al momento giusto. Un colpo di fortuna unico per Saab.

Coloro che hanno assistito agli eventi di Trollhättan hanno visto i primi piccoli cambiamenti negli svedesi. La qualità dei veicoli è migliorata, sono stati introdotti nuovi dettagli sull'attrezzatura contro la resistenza dei contatori di fagiolo GM e progetti come il diesel ambientale verde in tutta la segretezza resa possibile.

Jonsson usava un modo svedese molto discreto di combattere la grande madre di Detroit, che avrebbe gradito il piccolo marchio svedese. Al festival Saab, la band ha suonato canzoni sul sogno della libertà, i fan e i dipendenti di Saab hanno capito questi suoni delicati.

Senza il suo impegno, non ci sarebbe stato nessun riavvio di Saab dopo GM, Victor Muller senza Jonsson non avrebbe avuto alcuna possibilità. Nelle trattative con l'amministrazione, le banche e GM Jonsson erano quelle che potevano acquisire la fiducia speciale dei partner negoziali.

Personalmente, la natura di Jonsson ha cose da fare senza molto rumore e mostra molto. Saab e Trollhättan hanno molto da ringraziare per lui.

Se le circostanze che circondano la sua partenza non sono ciò che merita, Saab ha subito una grande perdita. Qualunque cosa riservi il futuro e quali potrebbero essere i piani futuri, ci auguriamo solo buone cose dalla Germania. Continua su Saabing Jan Åke!

Testo: tom@saabblog.net

Un pensiero su "Jan Åke Jonsson Addio, fine di un'era a Saab"

  • quest'uomo era l'anima di Saab e l'uomo assolutamente giusto ai suoi tempi.
    forse il tempo più difficile ora ha bisogno di un altro amministratore delegato, ma ciò non diminuisce le prestazioni di un jaj.
    Saab deve essere fuori dalla difensiva.

I commenti sono chiusi