Saab News Washington: Victor Muller si assume la responsabilità della fermata della produzione

Victor Muller
Victor Muller

"Non sarebbe mai dovuto succedere", ha detto il membro del consiglio di amministrazione della Saab Victor Muller in un'intervista all'americana "The Car Connection" alla quale ha preso parte anche l'emittente svedese P4 West. "Ma è successo e io sono responsabile", ha continuato Muller.

Questo è stato preceduto da una dura partita di negoziazione con i fornitori in cui Muller ha messo tutto su una carta e ha perso. Il giorno in cui la lotta per il potere si trasformò in battaglia era il 29 marzo.

Un fornitore si è rifiutato di scaricare il suo camion se non ha ricevuto contanti in anticipo. Se le porte del camion rimangono chiuse, la produzione di auto si fermerebbe. "Era una cosa seria e ci siamo resi ridicoli", ha detto Muller a Car Connection.

Il risultato fu una perdita di produzione di due ore e poi le cose andarono sempre peggio. "Dopo due ore non solo abbiamo avuto un problema con un fornitore, ma anche con 92 fornitori", continua Muller.

"Avrei dovuto essere preparato per questa situazione", ha detto Victor Muller in modo autocritico. La produzione a Trollhättan è stata sospesa dal 7 aprile. A parte alcuni veicoli costruiti a scopo dimostrativo per le Hawaii, nessuna Saab è uscita dalla linea di produzione. Si spera che la produzione riprenda la prossima settimana.

Testo: tom / saabblog.net