Saab News Hong Kong: preoccupazioni cinesi circa l'accordo Saab Hawtai

La crisi di Saab finisce - Dubbi su Hawtai?
La crisi di Saab finisce - Dubbi su Hawtai?

Ieri mattina, c'erano preoccupazioni in Svezia, poi la sera c'erano preoccupazioni in Cina. Assomiglia a un enorme mosaico e ogni giorno arriva un po 'di più al pubblico. Stazione televisiva di Shenzhen, con sede a Hong Kong, Phoenix ieri ha riportato seri dubbi sulla partnership. Phoenix ha affermato che "le case automobilistiche affermate non sono interessate a Saab, Saab e Hawtai sono due produttori che sono entrambi nei guai e hanno bisogno l'uno dell'altro. Che possibilità ha una partnership del genere?"

"Hawtai non ha possibilità di sopravvivenza senza questa collaborazione." Phoenix non approfondisce le difficoltà di Hawtai. Presumibilmente si tratta delle basse cifre di produzione dei cinesi, perché secondo i documenti di Hawtai che abbiamo, lo stabilimento nella Mongolia interna è generosamente progettato con 500.000 automobili all'anno e quindi viene utilizzata solo poco più del 10% della capacità. Quello che non è stato evidenziato, nonostante tutte le preoccupazioni, è la situazione finanziaria dei cinesi, che secondo molte fonti deve essere molto buona. Ad aprile, ad esempio, Hawtai ha acquistato quasi il 30% della Beijing Bank, la seconda banca della capitale, per 3.5 miliardi di China Yuan Renminbi, che corrispondono a 376 milioni di euro.

Un altro argomento che potrebbe dare più motivo di preoccupazione è la mancanza di approvazione da parte della NDRC, la potente Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma. Secondo Phoenix in attesa di un lungo produttori time come Changan Mazda, Mitsubishi e Guangzhou Automobile, Changan e PSA Peugeot Citroen e Volkswagen per ampliamenti degli impianti a Nanhai e Jiangsu o per il permesso di stabilire ulteriori joint venture.

Perché, ci si chiede solo Saab e Hawtai dovrebbero ottenere il permesso per la produzione nella Repubblica popolare e l'approvazione per formare una joint venture di vendita, dove le auto Saab, ma hanno la tecnologia meno avanzata rispetto ai prodotti di altri produttori. Questa valutazione degli svedesi ha quindi, certamente, molto dolore.

Gli ostacoli a formare joint venture in Cina nel settore automobilistico sono stati sollevati, è vero. Il mercato ha minacciato di surriscaldarsi parzialmente, non tutti vogliono ottenere un pezzo di torta. Anche il famoso South China Morning Post e il Global Times sono preoccupati che le autorità approvino l'accordo.

China News automobilismo giornalista Cheng Yuan vede anche la nuova partnership ad essere difficile, sembra ORARI DI APERTURA duri per Hawtai e dice che si trova solo nelle stelle se il produttore è sopravvissuto.

Le preoccupazioni sono giustificate? Non possiamo giudicare questo, possiamo solo registrare, pesare e trasmettere informazioni. È un segreto aperto in Cina da cui proviene la fortuna del gruppo aziendale appartenente a Hawtai. I profitti lucrosi del commercio minerario e delle materie prime vengono diversificati e investiti nei settori finanziario o automobilistico. Se Hawtai è finanziariamente potente come sembra, le autorità cinesi ed europee approvano il matrimonio aziendale, quindi potrebbero iniziare i bei tempi per gli svedesi.

Testo: admin / saabblog.net