Saab News: Reuter segnala l'inizio della produzione ritardato - le affermazioni della BEI filtrano.

Aggiornamento: 13.40 / Aggiornamento 16: 00

Reuters riferisce che la produzione di Saab sarà ulteriormente ritardata.

Il portavoce di Saab, Erich Geers, ha dichiarato all'agenzia che ora c'è un accordo con la BEI, ma in condizioni molto dure.

La risposta della BEI crea ulteriore incertezza su quando riprenderà la produzione in Svezia. Originariamente era previsto il riavvio della produzione alla fine della nuova settimana, Saab perde denaro ogni giorno a causa dell'interruzione della produzione perché i costi continuano a correre. Secondo Svenska Dagbladet, GM ha ora approvato l'accordo di proprietà.

Le cattive notizie provengono da Victor Antonov. Il suo portavoce Lars Carlström ha dichiarato a Radio P4 Väst che i requisiti della BEI sono inaccettabili e che rappresentano un cambiamento fondamentale delle proposte. In queste circostanze, non ci saranno transazioni in denaro a favore di Saab. I rappresentanti di Antonov cercano di contattare la BEI, ma ciò sarà possibile solo dopo Pasqua.

Se la BEI insiste sulle sue affermazioni (qualunque esse siano), la situazione sarà molto difficile per Saab la prossima settimana. Carlström ha sottolineato che sono ancora alla ricerca di opzioni di finanziamento alternative.

Nel frattempo (16.00:90) sono trapelati ulteriori dettagli. Bloomberg e altre fonti riportano i seguenti incredibili dettagli riguardanti Lars Carlström. Di conseguenza, la condizione della BEI per l'approvazione dell'affare immobiliare è il rimborso completo del prestito BEI entro XNUMX giorni. Questo dettaglio circola da ieri - abbiamo pensato che finora fosse uno scherzo incredibile e brutto. Se questo messaggio è corretto, e sembra, è chiaro che Saab non può soddisfare queste richieste e Antonov non risponderà. In qualunque modo lo giri, la casa automobilistica svedese è intrappolata.

Triste pasqua Ciò che minaccia all'alba non è affatto buono. In linea di principio, non possiamo credere alla storia della BEI, perché la BEI non ha motivo di chiamare il prestito dovuto, poiché il Regno di Svezia continua a garantire Saab.

Stammi bene. Griffin Up!

Fonti: Reuters, TT, Svenska Dagbladet

Testo: admin / saabblog.net